Il Metodo Città della Luce

La Città della Luce è il nome scelto per la Associazione Culturale e di Promozione Sociale, (che è anche una Comunità, un Ecovillaggio, un Centro Studi) che si propone di raccogliere e organizzare in modo uniforme e funzionale non soltanto persone con le loro specifiche competenze, talenti e professionalità, ma anche e soprattutto diversi approcci educativi e formativi, diverse teorie scientifiche, diversi impianti filosofici, diverse pratiche terapeutiche, al fine di ottenere strumenti efficaci per sostenere il processo di crescita personale e spirituale degli individui, e la loro completa autoguarigione e illuminazione.

Scopo statutario della Associazione Culturale e di Promozione Sociale La Città della Luce è infatti l'Insegnamento, la pratica e la diffusione delle Discipline Bio-naturali e di tutto ciò che possa portare nella nostra vita e nella nostra società Benessere, Amore e Consapevolezza.

 

La Scuola Olistica della Città della Luce si occupa dell'aspetto didattico e professionale, formando Operatori e Counselor Olistici e lo fa utilizzando un Metodo-non Metodo.

 

La parte del Metodo riguarda l'utilizzo di specifiche discipline considerate particolarmente attendibili ed efficaci: Reiki, Ayurveda e Yoga, Psicogenealogia e Costellazioni Familiari, Enneagramma, Gestalt, Rolfing, Arteterapia, etc etc

La parte del Non-Metodo riguarda l'approccio utilizzato, la modalità in cui si svolgono i corsi, il tipo di intervento, l'aspetto didattico e relazionale.

 

Il Metodo della Città della Luce è fondato sulla Pratica e sui Principi del Reiki in quanto espressione cosmica di Luce, Amore e di Consapevolezza, sulla Pratica dell'Ayurveda e dello Yoga come unione di Corpo, Mente e Spirito, sulla Psicogenealogia come conoscenza dei fattori familiari che possono avere determinato la trasmissione di dolore, conflitti e destini drammatici dai nostri Antenati.

Reiki: Luce, Amore e Consapevolezza

La Città della Luce prende le distanze da qualunque condizionamento familiare, sociale, storico, politico, economico, religioso, culturale, riconoscendo gli Esseri Umani come Fratelli e Sorelle parte di un Tutto, ognuno con il proprio Contributo da offrire.

Ayurveda e Yoga:

Unione di Corpo, Mente e Spirito, l'Individuo è preso in considerazione nella sua dimensione Olistica attraverso le sue manifestazioni di natura fisica, emozionale e psichica

Psicogenealogia e Costellazioni Familiari:

Gli individui non sono esseri a se stanti, ma sono parte di un sistema familiare, culturale, storico, economico con cui stabiliscono e mantengono legami e connessioni

 

Il Non-Metodo della Città della Luce è da intendersi inclusivo, integrato, sistemico, autopoietico, informale, olistico e fenomenologico.

 

Inclusivo

Il Non-Metodo riconosce come più alta forma di Libertà l'Amore per la Conoscenza e l'Espressione di ogni Verità, accoglie ogni possibile teoria, ipotesi e spiegazione della Realtà che possa essere utilizzato per sviluppare Amore e alla Consapevolezza

Integrato

Il non Metodo prevede l'utilizzo e l'organizzazione di informazioni provenienti dai campi più disparati dello scibile umano

Sistemico

Ogni manifestazione della realtà viene vista e considerata all'interno di un contesto più ampio

Autopoietico

Il Non-Metodo si crea ed evolve da sè, non attraverso una selezione basata su giudizi e interessi di singoli o gruppi, ma giorno per giorno, guidato dall'Intelligenza Creativa del Campo Morfogenetico Universale

Informale

Il Non-Metodo prevede modalità didattiche atte a mettere in crisi qualunque verità acquisita acriticamente, a rompere schemi acquisiti e modificare programmazioni mentali, a ridefinire assiomi e definizioni cristallizzate, a rivisitare tesi e conclusioni aprioristiche, apportando flessibilità e fluidità, capacità di adattamento costante al cambiamento.

Olistico

Nel senso che si prendono le distanze dalla visione materialista e meccanicista della Realtà secondo cui esiste solo ciò che è visibile e scientificamente dimostrabile, per affermare l'esistenza di una Anima Universale e Individuale, invisibile, indefinibile, illimitata, eterna, che sfugge ad ogni tentativo di riduzione, classificazione e omologazione e che richiede sensi e strumenti di altra natura per essere percepita.

Fenomenologico

Nel senso che ci si apre alla percezione della Realtà in tutte le sue manifestazioni visibili (Materia) e invisibili (Energia), si preferisce indagare il mondo delle cause (Fenomenologico) piuttosto che soffermarsi sugli effetti (Fenomenico), ci si chiede quale è il significato profondo degli avvenimenti, piuttosto che interpretarli, giudicarli, considerarli veri o falsi, giusti o sbagliati, utili o inutili

 

In quest'ottica viene data importanza alla Teoria delle Intelligenze Multiple, ai principi Steineriani della Pedagogia, al Cooperative Learning

Si adottano orari flessibili, esami e prove non convenzionali, modalità operative olistiche non competitive, utilizzo del Cerchio Sacro per lo svolgimento delle lezioni

Non verranno adottati voti, valutazioni, giudizi, non si terranno sessioni di esame

 

 

Requisiti per il Conferimento del Titolo di Operatrice/ore Olistico e Counselor Olistico da parte della Città della Luce

Essere in regola con il pagamento delle quote stabilite

Aver completato l'Iter Formativo previsto

Aver completato il Tirocinio previsto dal percorso prescelto

Aver dato prova di avere compreso e di essere in linea con i Principi del Metodo-non Metodo della Città della Luce

Aver dato prova di avere compreso, integrato e di saper utilizzare nel modo appropriato gli strumenti e le metodologie apprese nel percorso alla Città della Luce

Nella valutazione dell'idoneità del/la Candidato/a all'esercizio dell'attività professionale di Operatrice/ore Olistico verrà data particolare rilevanza alla qualità della relazione intrattenuta negli anni con i colleghi studenti e con i docenti

 

 

Requisiti per il Mantenimento del Titolo di Operatrice/ore Olistico e Counselor Olistico riconosciuta/o da parte della Città della Luce

Essere in regola con il pagamento delle quote associative previste

Frequentare i Seminari di Aggiornamento e Formazione Continua proposti da La Città della Luce per un totale di almeno 220 ore all'anno

 

Requisiti per la Collaborazione con La Città della Luce

Questa parte riguarda gli Operatori Olistici, i Counselor Olistici e i Maestri di Reiki che dopo aver compiuto l'Iter Formativo previsto sono intenzionati a collaborare con La Città della Luce

Oltre ai requisiti per il Conferimento e il Mantenimento del Titolo la/il Collaboratrice/ore dovrà intrattenere con La Città della Luce una comunicazione chiara ed efficace circa le attività proposte, informando preventivamente ed accordandosi su tempi e luoghi in cui svolgere l'attività, questo per evitare spiacevoli contrattempi dovuti a sovrapposizione o eccessiva vicinanza di date e luoghi.

Mantenere invariate le Tariffe applicate dalla Città della Luce, per evitare di generare spiacevoli disparità di trattamento nei confronti della clientela ed evitare qualunque tipo di concorrenza tra il Collaboratore e La Città della Luce.

 

Elenco dei Collaboratori della Città della Luce

Nel presente Elenco sono indicati tutti i collaboratori in possesso dei requisiti previsti e quindi riconosciuti dalla Città della Luce

 

 

Contatti

info@scuolaolistica.org

 

Telefono +39.071.7959090
Docenti

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletter